Calvenzi

Giovanna (1946). Fotografa e giornalista. È stata direttore di Lei. Studiosa e insegnante di storia della fotografia, comincia come fotografa collaborando a diversi periodici, soprattutto femminili. Nell’85 è photo editor di Amica. Nell’87 diventa caporedattore a Max, poi di nuovo photo editor a Sette, il magazine allegato al Corriere della Sera. Nel ’90 entra in Condé Nast come direttore della fotografia di Vanity Fair e, nel ’91, assume la direzione di Lei che manterrà fino alla chiusura. &Quad;Dopo l’esperienza di photo editor del settimanale Lo Specchio della Stampa, è passata con le stesse mansioni a Sport Week, il magazine de La Gazzetta dello Sport. Considerata una dei migliori photo editor italiani e come tale premiata in Francia, è stata direttore artistico dei Rencontres de la Photographie di Arles nel 1998 ed è consigliere artistico della Fondation Ccf pour la Photographie.