Bouet-Willaumez

René (1900-1979). Illustratore francese. È Mainbocher, direttore di Vogue francese, ad assumerlo per il proprio giornale nel 1929, dopo una breve esperienza nell’industria come ingegnere. Collaborerà a Vogue per tre decenni, fino al termine della carriera. Con lui l’illustrazione, ancora legata ai modi dell’Art Déco, subisce una svolta netta e significativa. Il suo nome ha rappresentato uno dei periodi più belli dell’illustrazione di moda. I modelli si semplificano, acquistando spontaneità e leggerezza, disegnati con un tratto di matita incisivo e personale.