Bombetta

Cappello tipico inglese. Bowler perché inventato da Lord Lock e realizzato dalla ditta Bowler and Son nel 1850 e in seguito fabbricata da Lock & Co. In feltro nero, rigido, con cupola rotonda e piccola tesa rialzata ai bordi, prese il posto del cilindro e fu il cappello più importante a cavallo tra ‘800 e ‘900. Da sempre associato alla figura degli uomini d’affari della City, dove è chiamato per scherzo Billycoke, dal nome del nipote del secondo conte di Leicester, William Coke, che lo portava per andare a caccia. Negli Usa fu invece chiamata Derby, dal nome del conte Edward George Derby, morto nel 1948, che ne portava una grigia alle corse di galoppo. Reso celebre sugli schermi da Charlot e da Stanlio e Ollio. L’ha “indossato” anche Liza Minnelli in Cabaret, facendolo roteare con la punta del piede. La bombetta è tuttora il copricapo degli uomini d’affari della City londinese.