Beuys

Joseph (1921-1986). Artista tedesco. La sua immagine con il cappello di feltro è forse ancor oggi più nota delle sue opere. L’artista come opera, il corpo come segno tangibile dell’esistenza, l’abito come seconda pelle, riflesso preciso d’identità, connotano l’area delle sue sperimentazioni negli anni ’70. Beuys ha usato spesso nelle sue azioni stoffe, panni, feltri, lana come riferimenti a precise condizioni esistenziali. Del ’70 è Filzanzung, un abito da uomo, giacca e pantaloni di feltro.