Beguelin

Stilista svizzero di accessori: borse, cinture e scarpe. La scoperta della pelle, materiale che lo accompagnerà in tutto il suo lavoro creativo, è dovuta all’incontro con un maestro sellaio di Locarno. Nel 1970 apre un negozio-laboratorio a Marina di Campo, paesino dell’isola d’Elba. Da qui, le sue borse, le sue scarpe, le sue cinture sbarcano sul mercato americano, grazie alla collaborazione con Barney’s New York. A metà degli anni ’90 l’azienda viene acquisita da Tullio Marani che avvia anche la distribuzione di oggetti per l’arredamento. In Usa è distribuito da Barney’s. Nel ’99, inaugura una seconda bottega a Vigevano dove viene prodotta la sua nuova collezione Henry Cuir. 

Nel 2000 ad Aspen, Colorado, viene aperta la prima boutique americana di Beguelin, seguita da altre in città importanti come Los Angeles, New York e Tokyo.