Barbas

Raymond (1900-1983). Imprenditore francese. Presidente della Jean Patou: nella casa di moda parigina entra nel 1920, dopo il matrimonio con Marie-Magdaleine, sorella del fondatore. A Barbas si deve l’incontro di Suzanne Lenglen, sei volte campionessa a Wimbledon, dominatrice del tennis femminile tra il ’19 e il ’26, con il mondo della moda. Alla scomparsa del cognato, prende le redini della casa di moda. Le manterrà fino alla morte. Gli succede il nipote Jean de Mouy. Negli anni ’50, alla guida di un sindacato dei produttori, Barbas ottenne dal governo una serie di misure per ridare slancio alla moda parigina e all’industria tessile francese.