Baldini

Dopo una breve esperienza come pittore, ha cominciato negli anni ’50, a Firenze, a creare tessuti che avevano un’impronta molto grafica. Il passo successivo è stato quello di un prêt-à-porter che ha lasciato un piccolo segno nel gusto di quella stagione. Sposato con una mannequin americana di origine armena, dovette trasferirsi per ragioni familiari a Santa Margherita, dove, nel decennio ’70, concluse la sua attività. È il primo, nel 1962, ad aver dato fiducia a Walter Albini, affidandogli la propria collezione.