Baiadera

Tessuto stampato a fasce multicolori parallele e in contrasto. In origine era solo di seta, poi in altri filati, dal cotone al rayon. Indica anche un vestito tipico delle danzatrici indiane, che dai fianchi scende fino a terra, con gonne aperte davanti e ampi pantaloni drappeggiati e fermati alle caviglie.