Ars Rosa

Boutique milanese di biancheria femminile. Sin dal 1952, anno di apertura del negozio, le vetrine davano già un cenno che Ars Rosa di Bettina Rossi era il regno di uno squisito gusto per la lingerie, quasi tutta in seta pura, lucido satin e misto lino, impreziosita da ricami a mano, da pizzi valencienne e di sangallo. Calde, morbide, bellissime nei colori più allegri le vestaglie in tricot di cachemire fatte su misura. E, per i bebè, completi da battesimo e corredino. Naturalmente tutto lavorato a mano.