Arai

Creatore giapponese di tessuti. Ha collaborato con quasi tutti i grandi stilisti del Sol Levante, a partire da Issey Miyake e Rei Kawakubo. Nel 1984, è stato insignito del titolo di Designer for Industry of the Royal Society of Art.

Diventa docente all’Istituto del Design e del Tessile di Otsuka.

2000. Parte dal Carnagie Museum of Art di Pittsbourgh in Pennsylvania la serie di esibizioni dal titolo Alluminium by design, che esplora gli usi del materiale metallico nella moda. Tra i relatori c’è Junichi Arai, che si è impegnato in sperimentazioni con i metalli nel corso di tutta la sua carriera. Altre tappe della mostra itinerante: New York, Montreal, Miami, Detroit e Londra.

2002, marzo. Primo show inglese di Arai. Le pareti di tre piani dell’Harris Museum and Art Gallery di Preston vengono ricoperte con le creazioni tessili dell’artista giapponese. La mostra, che scaturisce da una collaborazione tra Nippon Airways e la University of Central Lancashire, rimane aperta fino a giugno. Alcune opere di Arai sono inoltre presenti nella collezione permanente del Victoria and Albert Museum di Londra.