Accademia di Costume e di Moda

Scuola fondata a Roma nel 1964 da Rosanna Pistolese, docente di costume all’università di stato di California, giornalista, costumista, stilista, storica del costume ed esperta di moda. La scuola propone un corso di 4 anni di moda e costume: si studia storia, tecnica e teoria di entrambi in un percorso parallelo. I docenti provengono da università e accademie o sono giornalisti o professionisti del settore. Sono in programma anche corsi brevi durante l’anno. Vi si può accedere a 18 anni compiuti e con diploma di scuola media superiore (chi già in possesso di laurea passa all’ultimo biennio). “Il vivaio della moda italiana”, l’ha definita Valentino. Il 70 per cento degli iscritti trova impiego nel settore. Tra gli studenti diventati famosi, Isabella Rossellini. Le creazioni degli studenti della scuola romana sfilano a Altaromaltamoda. Un allievo dell’Accademia diventa direttore stilistico della Extè. Si tratta del trentenne Sergio Ciucci che, dopo la formazione all’istituto di Costume e Moda, ha lavorato per due anni in Giappone e in seguito con Maurizio Galante. La prima collezione uomo di Ciucci è uscita nell’autunno-inverno 2003-2004.